Baron de Ladoucette

Baron de LadoucetteDalla fine del XVIII secolo la famiglia Comte Lafond possiede il vigneto più grande e noto di Pouilly Fumé, nella Valle della Loira, da dove proviene uno dei migliori vini Sauvignon Blanc al mondo.

Il Barone Patrick de Ladoucette

Domaine de Ladoucette è un’importante cantina con sede nella dimora storica di Chateau du Nozet situata all’interno della denominazione Pouilly-Fumé nella Valle della Loira. Venne fondata nel 1787 quando il conte Lafond acquistò la tenuta dalla figlia illegittima del re di Francia Luigi XV e ancora oggi la tenuta è di proprietà dei suoi discendenti. Il barone Patrick de Ladoucette, pronipote del conte Lafond ha preso le redini dell’azienda nel 1972 portando in alto il nome di questa cantina per la sua capacità di produrre di vini di altissima qualità e diventando così un punto di riferimento mondiale per il Sauvignon. Patrick de Ladoucette ha inoltre ampliato i possedimenti di famiglia acquistando l’appezzamento Le Clos de La Poussie a Sancerre, una tenuta con più di due secoli di storia alle spalle. Altro importante risultato ottenuto dal barone è stata la creazione del vino Baron de L, trasformatosi nell’emblema dei vini del Domaine de Ladoucette.

I possedimenti e le tenute del Barone

Il Domaine Baron Patrick de Ladoucette possiede 165 ettari di vigneti all’interno della denominazione Pouilly-Fumé che rappresentano circa il 10% di tutta la denominazione. Nell’AOC Pouilly Fumé, che si estende sulla riva destra del fiume Loira, l’unico vitigno coltivato è il Sauvignon, che da queste parti è conosciuto anche con il nome di “Blanc Fumé”. Le uve di ogni appezzamento della tenuta vengono vinificate separatamente per creare vini che sono l’espressione più pura del loro terroir di origine.


Dagli anni '70 del secolo scorso l'azienda ha acquistato vigneti anche a Sancerre, Chablis, Vouvray e Chinon, e ora propone numerose etichette oltre ai classici vini della tenuta principale, tra cui ad esempio Marc Brédif a Vouvray, La Poussie a Sancerre, e le tenute Régnard e Albert Pic a Chablis. Al di fuori della Francia, l'azienda gestisce inoltre il Domaine de Mont-le-Vieux a Tartegnin, nel cantone svizzero di Vaud, e possiede due tenute nell'Alta Maremma toscana, da dove provengono i vini Tenute del Barone.

I migliori vini del Domaine Baron de Ladoucette

  • Pouilly Fumé de Ladoucette: Il Pouilly Fumé è un vino equilibrato e fruttato, caratterizzato al naso da sentori agrumati, note di fiori bianchi, di pietra focaia e di biancospino, tipiche del Sauvignon di Pouilly Fumé. Al palato rivela un’intensa mineralità e rimandi agrumati. Pesce in umido e piatti di mare in generale sono l’abbinamento perfetto per questo vino.
  • Baron de L Pouilly Fumé: Il Baron de L è una cuvée leggendaria della tenuta che viene prodotta solo nelle migliori annate. Viene vinificato con affinamento sulle fecce fini per 15 mesi prima di essere imbottigliato. Al calice si presenta in uno splendido colore giallo dorato che rivela profumi di miele, sambuco, pera e sfumature di pietra focaia. Al palato è lungo e mescola una parvenza affumicata, frutti gialli e sentori di limoni canditi. I possibili abbinamenti comprendono risotto ai frutti di mare, pesce alla griglia, spaghetti alle vongole e carni bianche in umido.
  • Pouilly Fumé 200esima Vendemmia: La selezione 200esima vendemmia è nata nel 2005 per celebrare le 200 vendemmie del Domaine de Ladoucette e propone vini Pouilly Fumé che esprimono tutta la potenzialità e l'evoluzione di cui sono capaci i grandi vini di questa denominazione. Da abbinare a piatti di pesce e cucina di mare in generale.
  • Sancerre Blanc Haut de la Poussie: Il Clos de la Poussie, mitico vigneto situato nel comune di Sancerre è uno splendido anfiteatro naturale esposto a sud che permette di produrre una cuvée particolare e di qualità elevatissima, l'Haut de la Poussie. Sempre dai vitigni situati nel comune di Sancerre proviene anche il vino Comte Lafond Sancerre, dal sorso fresco e dotato di un’anima nervosa, che può essere abbinato a pesce spada alla griglia, molluschi e formaggi freschi.

I prezzi dei vini Baron de Ladoucette

Frutto di un lavoro eccezionale e di un terroir unico, la grande cuvée Baron de L è la sublime espressione della denominazione di Pouilly Fumé collocandosi a pieno titolo tra i più grandi vini Sauvignon al mondo. Il suo prezzo si aggira sui 90 euro. Il Pouilly Fumé ed il Sancerre Blanc Comte Lafond hanno un prezzo che si aggira sui 28-30 euro mentre il prezzo del vino Sancerre Blanc Haut de la Poussie è di 69,50 euro.

Filtra
  1. 1
    Pouilly Fumé de Ladoucette 2018 Baron de Ladoucette
    Listino:
    € 32,94
    Prezzo:
    € 28,90
    Risparmi:
    € 4,04 (12%)
  2. 2
    Pouilly Fumé 2012 200esima Vendemmia Baron de Ladoucette
    Listino:
    € 59,78
    Prezzo:
    € 48,00
    Risparmi:
    € 11,78 (20%)
  3. 3
    Sancerre Blanc Haut de la Poussie 2014 Baron de Ladoucette
    Listino:
    € 90,28
    Prezzo:
    € 69,50
    Risparmi:
    € 20,78 (23%)
  4. 4
    Pouilly Fumé de Ladoucette 2017 Baron de Ladoucette
    Listino:
    € 32,94
    Prezzo:
    € 29,50
    Risparmi:
    € 3,44 (10%)
  5. 5
    Baron de L. Pouilly Fumé 2018 Baron de Ladoucette
    Listino:
    € 111,02
    Prezzo:
    € 89,00
    Risparmi:
    € 22,02 (20%)
  6. 6
    Rehoboam 5 lt. Pouilly Fumé de Ladoucette 2018 Baron de Ladoucette
    Listino:
    € 357,46
    Prezzo:
    € 275,00
    Risparmi:
    € 82,46 (23%)
  7. 7
    Cassa Legno 6 Bt. Baron de L. Pouilly Fumé 2018 Baron de Ladoucette
    Listino:
    € 678,32
    Prezzo:
    € 545,00
    Risparmi:
    € 133,32 (20%)
  8. 8
    Sancerre Blanc Comte Lafond 2018 Baron de Ladoucette
    Listino:
    € 34,77
    Prezzo:
    € 28,00
    Risparmi:
    € 6,77 (19%)
  9. 9
    Sancerre Rouge Comte Lafond 2017 Baron de Ladoucette
    Listino:
    € 39,04
    Prezzo:
    € 32,00
    Risparmi:
    € 7,04 (18%)
  10. 10
    Cassa Legno 6 Bt.  Sancerre Blanc Haut de la Poussie 2014 Baron de Ladoucette
    Listino:
    € 556,32
    Prezzo:
    € 435,00
    Risparmi:
    € 121,32 (22%)