Billecart-Salmon

Billecart Salmon ChampagneGli Champagne della Maison Billecart Salmon nascono grazie alla saggezza ed all’abilità delle persone che coltivano rigorosamente una tenuta di 100 ettari di vigneti suddivisi tra 40 dei migliori cru della regione dello Champagne.

LA STORIA DI BILLECART SIMON

Il grazioso borgo di Mareuil-sur-Ay è lo scenario in cui nel 1818 nacque la maison di Champagne Billecart Salmon, frutto del matrimonio tra Nicolas François Billecart ed Elisabeth Salmon. L’epopea di Billecart Salmon coincide dunque con la storia di questa famiglia in cui sin dai primi passi un ruolo importante è stato ricoperto da Louis Salmon, fratello di Elisabeth, che, grazie alla sua esperienza come enologo, diede un grande contributo alla creazione della marca stilistica della maison. Nel corso dei seguenti due secoli e delle 7 generazioni che si sono succedute alla guida dell’azienda, l’obiettivo della famiglia è sempre stato quello di continuare nel solco della tradizione e di poter mettere in pratica il motto aziendale: "Dare priorità alla qualità, lottare per l'eccellenza". Nell'ambito della sempre presente ricerca per mantenere la qualità dei propri champagne, negli anni Cinquanta del secolo scorso, la cantina ha stabilito la tecnica della decantazione a freddo combinata con l'uso di serbatoi di acciaio inox per una fermentazione più lunga e ad una temperatura più bassa.

LA VINIFICAZIONE A BASSA TEMPERATURA

La cantina si concentra principalmente attorno a piccole botti termoregolate (47 ettolitri) che consentono alla maison di osservare la tracciabilità dei vitigni e delle singole parcelle. Questa vinificazione viene effettuata cru per cru e vitigno per vitigno permettendo di preservare le sfumature espressive del terroir. Nella vinificazione a bassa temperatura, il processo fermentativo rallenta, favorendo aromi eterei, delicati e che permettono di esprimere tutta la purezza del frutto. È la firma assoluta dello stile degli Champagne Billecart Salmon. Più di 400 botti piccole e 24 botti grandi di rovere occupano rispettivamente le due cantine della maison. Ogni botte di rovere è stata meticolosamente scelta e modellata per rivelare tutta la ricchezza e la complessità aromatica dei vini. Rimanendo fedele al suo stile e alla sua competenza, la cantina vinifica a bassa temperatura per mantenere tutta la caratteristica freschezza ed eleganza dei suoi champagne. La grande conoscenza ed il metodo ancestrale di vinificazione si uniscono alla vinificazione in vasche di acciaio inox per esaltare tutta l'eleganza dello stile Billecart Salmon.

LA PERSONALITÀ DEGLI CHAMPAGNE DELLA MAISON

La maggior parte delle uve utilizzate per la vinificazione provengono da un raggio di 20 km intorno al villaggio di Epernay, dove convivono i Grand Cru di Pinot Noir, Pinot Meunier e Chardonnay, negli eterei vigneti della Montagne de Reims, della Vallée de la Marne e del Côte des Blancs. Le cantine di gesso risalgono al XVII e XIX secolo e fanno la guardia al prezioso carico della casa. Nel tempo i vini si affermano e sviluppano i propri aromi, impressi con tutta la finezza, l'equilibrio e l'eleganza che caratterizzano la personalità degli Champagne Billecart-Salmon. Dopo tre o quattro anni in cantina gli champagne non millesimati sbocciano davvero, rimanendo in cantina circa il doppio del tempo previsto dal regolamento della denominazione. Le cuvée vintage aspettano invece pazientemente ben dieci anni prima di iniziare a rivelare la loro maturità. Lasciare che il tempo svolga il suo ruolo è alla base della grandiosità degli Champagne della maison.

I MIGLIORI VINI CHAMPAGNE BILLECART SALMON

  • Champagne Brut Blanc de Blancs Grand Cru: prodotto solo con uve Chardonnay dei vigneti Gran Cru Côte des Blancs, questo Champagne Brut è un vino complesso, vinoso e ricco, in cui l’assaggio viene condito da sentori di brioche con un finale sorprendentemente fresco che sarà particolarmente apprezzato dagli intenditori più illuminati. Abbinamenti consigliati: ostriche, risotto ai frutti di mare, astice, dentice al sale e formaggio camembert.
  • Champagne Brut Rosè: al calice si presenta di colore rosa chiaro in cui si scoprono eleganti riflessi d’oro. Questa cuvée svela un aroma sottile che porta a un bouquet sofisticato e variegato di note fini di bacche rosse e scorza di agrumi. Il suo metodo di vinificazione così particolare fa sì che questo champagne abbia un gusto fresco ed elegante, che fa da preludio ad un finale in cui si sentono splendidi richiami di lampone. Questo champagne Brut Rosè è un partner ideale per il momento dell’aperitivo e può accompagnare anche un piatto di salmone selvatico o sushi. Stappato al momento del dessert, aggiungerà un tocco sublime ai sapori di frutta rossa.
  • Champagne Brut Resérve: Il Brut Reserve è uno Champagne leggero, fine e armonico. Il suo blend è composto da Pinot Noir, Chardonnay e Pinot Meunier di tre diverse annate, provenienti da alcuni dei migliori cru della regione dello Champagne. Si tratta di uno Champagne Brut molto versatile negli abbinamenti: ideale per un antipasto elegante o per accompagnare qualsiasi ricorrenza, è il compagno perfetto sia per piatti leggeri ma anche per un pasto più robusto.

IL PREZZO DELLO CHAMPAGNE BILLECART SALMON

Il prezzo degli Champagne Billecart Salmon sfiora i 90 euro sia per quanto riguarda il Brut Rosé, che per il Brut Blanc de Blancs Grand Cru.
Il prezzo del Brut Reserve Champagne è invece di 49 euro, il che lo rende un’ottima opzione in quanto a rapporto qualità/prezzo.

Filtra
  1. 1
    Champagne Brut Resérve Billecart-Salmon
    Listino:
    € 61,00
    Prezzo:
    € 49,00
    Risparmi:
    € 12,00 (20%)
  2. 2
    Champagne Brut Blanc de Blancs Grand Cru Billecart-Salmon
    Listino:
    € 109,80
    Prezzo:
    € 89,00
    Risparmi:
    € 20,80 (19%)
  3. 3
    Champagne Brut Rosè Billecart-Salmon
    Listino:
    € 109,80
    Prezzo:
    € 89,00
    Risparmi:
    € 20,80 (19%)